Che cos’è e come funziona Telegraph Telegram? Questa è una di quelle domande che ultimamente ricevo molto spesso, questo perché durante i miei interventi dedicati a Telegram for Business, mi capita spesso di segnalare questa funzione o piattaforma di Telegram.

Non solo, un pò di tempo fa, ho avuto anche il piacere di scrivere un capitolo all’interno del libro Digital marketing per lo sport. Strumenti e tecniche per la comunicazione sportiva. E devo dire la verità non ho avuto il tempo necessario per presentarlo per bene, questo perché ai tempi Telegraph (Telegra.ph) era ancora in fase di sviluppo, ma si sapeva già che sarebbe arrivato.

Non solo, vorrei utilizzare anche questa scusa, cioè di ricevere questa questa domanda: “Senti come funziona Telegraph (Telegra.ph), perché ho cercato su Google e non ho trovato nulla”. Per scrivere un post dedicato a questa piattaforma.

Mettetevi comodi, perché si inizia.

Telegraph-Telegra.ph
Esempio di post scritto in Telegra.ph

Che cos’è e come funziona Telegraph (Telegra.ph) di Telegram?

Come prima cosa va subito detto, che non serve avere nessun account per collegarsi alla piattaforma di webwriting Telegraph, neanche quello di Telegram, indipendentemente se si accede dal PC, smartphone o tablet. Però se volete fare le cose per bene e quindi tenere traccia dei vostri articoli, quindi riprenderli e aggiornarli oppure se volte vedere in quanti hanno aperto il contenuto da voi realizzato con Telegraph (Telegra.ph) di Telegram, vi consiglio di utilizzare il bot ufficiale @telegraph.

Detto questo, adesso andiamo a vedere la struttura della piattaforma di webwriting Telegraph (Telegra.ph), che è molto semplice e intuitiva. Infatti si inizia con il titolo dell’argomento (che poi sarà utilizzato anche per il permalink), uno spazio dedicato al nome dell’autore (si può utilizzare anche il link personalizzato che manda al vostro Canale o Gruppo su Telegram) e un’area dedicata alla realizzazione del contenuto vero e proprio.

Va detto che si ha la possibilità di utilizzare Telegraph (Telegra.ph) da qualsiasi smartphone e anche da tablet indipendentemente dal sistema operativo, quindi non importa se hai un dispositivo con Android, iOS oppure Windows Phone, questa piattaforma di webwriting si comporterà e funzionerà allo stesso identico modo.

Lasciando da parte le troppe parole, andiamo a vedere che cosa ci troviamo davanti una volta che entriamo all’interno di Telegraph. Ecco che una volta entrati nel portale di Telegraph, questa è la prima schermata che vi troverete davanti:

Telegraph-Telegra.ph

Titolo e Autore

È molto importante tener presente questa cosa, cioè che dovete iniziare sin da subito con l’inserimento del titolo, perché grazie a questo campo viene generato anche il permalink del vostro post (come già anticipato prima). In questo modo non solo vi è più facile ritrovare il vostro post, ma diventa molto più semplice la sua condivisione. Una seconda cosa importa è la seguente. Se accedete alla piattaforma direttamente dal bot ufficiale, il campo dedicato all’autore viene compilato in modo automatico.

Formattazione del Testo

La formattazione del testo è molto più semplice, vi basterà selezionare il testo che avete scritto e vi comparirà un box di colore nero con le funzioni principali, cioè: testo in grassetto, testo in corsivo, inserire un link, inserire il titolo, il sottotitolo e realizzare la citazione.

telegraph formattazione del testo
Questo è un lorem ipsum! Non troverete questo testo impostato di default!
Embed

Scendendo di una riga, si attivano due icone o meglio due funzioni, quella che vi permette di inserire un’immagine (l’icona della fotocamera) oppure la funzione per l’embed di contenuti provenienti da Twitter, Vimeo e YouTube.

telegraph embed

Citazioni

Sotto ogni immagine o contenuto embedato, si ha la possibilità di inserire una didascalia. Oltre a tutto questo avete la possibilità di attivare il tag blockquote, cioè cliccando una sola volta sopra le due virgolette oppure il tag aside cliccando due volte sopra le due virgolette. Ecco di seguito il risultato:

Tag blockquote:

telegraph citazione a sinistra

Tag aside:

telegraph citazione centrata

Separatore HR

Invece Utilizzando la combinazione di tre asterischi *** oppure utilizzando la combinazione di tre linee — potete attivare il tag HR. Per chi non lo sapesse il tag <hr> serve a creare linee di separazione orizzontali. Ecco di seguito il risultato ottenuto:

telegraph tag hr

Pubblica

Una volta finito il tutto, vi basterà cliccare Publish per realizzare e pubblicare il post.

Conclusione:

A questo punto, ovviamente una volta completata la stesura e formattazione del testo, cliccando sul tasto Publish, il vostro post verrà creato e reso disponibile. Da adesso in potete copiare l’URL del post appena creato e condividerlo dove meglio credette, è ovvio che per vedere in azione la tecnologia Instant View dovete condividere il post direttamente sul vostro Canale, Gruppo o Chat, in Telegram, ma anche su tutti i social network.

Bene siamo giunti alla fine di questo nostro primo appuntamento, si perché questo non sarà il primo e neanche l’ultimo articolo dedicato alla piattaforma Telegraph (Telegra.ph), ma bensì è l’inizio di una lunga serie di appuntamenti alcuni dei quali riguarderanno le API e tanto altro ancora.

Come al solito, vi aspettiamo sul nostro canale ufficiale su Telegram, ma anche nel supergruppo InsideTelegramLab e nel canale InsiDevCode. Se volete leggere dei post realizzati con Telegraph, vi segnaliamo i canali: SportDigitale3 Store San Donà.

Che cos’è e come funziona Telegraph (Telegra.ph) di Telegram?