Amministra il tuo canale Telegram con PostPickr

Aprire, amministrare e gestione con molta cura e dedizione un canale Telegram è molto impegnativo!
Questo tipo di lavoro, si può dire che lo è alla pari della gestione di una qualsiasi altra pagina o profilo presente su un social network come Facebook, Instagrma, Linkedin, Twitter, Pinterest e così via.

Visto che esistono moltissimi social network ed ognuno di loro ha le sue regole e richiedere un certo impegno nella gestione, ecco che per semplificare la vita di noi social media manager esistono tantissimi tool per il social media marketing, che il più delle volte corrono in nostro aiuto quando dobbiamo amministrare le pagine o i profili social, però solo uno di questi parla l’italiano e anche l’inglese ed è il primo al mondo ad aver inserito il supporto a Telegram già nel lontano 2016, quando in pochi pensavano che l’applicazione Telegram sarebbe diventata così popolare.

Si avete capito bene e per chi non lo avesse ancora capito, stiamo parlando del tool PostPickr. Un tool tutto fare che semplifica la vita agli social media manager, alle PMI e a tutte le categorie di professionisti o aziende, che hanno deciso di comunicare attraverso i social con i propri clienti o potenziali.

Detto questo, direi che è arrivato il momento di entrare molto più in dettaglio e andare vedere quelle che sono le potenzialità di PostPickr e come questo tool per il social media marketing ti da la possibilità di amministrare il tuo canale Telegram in modo semplice e veloce.

Amministra il tuo canale Telegram con PostPickr

PostPickr e Telegram

A Febbraio 2018, giusto per iniziare l’anno alla grande, PostPicker ha lanciato un Major Update per la sua piattaforma, introducendo tutta una serie di novità, tra cui per Telegram è stato inserito il supporto per la formattazione del testo grazie a Markdownd e i video:

Qualche mese più tardi, arriva l’aggiornamento che da la possibilità di inviare video con la tecnologia Video Streaming (solo filmati in formato .mp4, e non più grandi di 50MB), ma anche la possibilità di fissare in alto un post, stiamo parlando del Pinned Message

Tutti questi aggiornamenti hanno reso oggi il tool per il social media marketing PostPicker il più completo sistema per la gestione di un canale Telegram.
In questi anni il team di sviluppo ha lavorato molto e ha migliorato il tool, dandoti la possibilità oggi di gestire il tuo canale Telegram oppure gruppo Telegram nel migliore dei modi, schedulando i post, riproponendoli e così via.

Prima di iniziare il nostro cammino alla scoperta di questo tool, puoi vedere in azione l’accoppiata Telegram e PostPickr direttamente qui, infatti il canale InsideSEO riceve tutti i giorni un post alle ore 10:30 oppure alle 12:30 o 13:30 collegato alla SEO direttamente da un post precedentemente schedulato da noi in PostPicrk.

Come collegare PostPickr al canale Telegram

Come prima cosa, per collegare PostPickr al canale Telegram, devi accedere direttamente attraverso questo indirizzo e cliccare sul bottone Registrati:

postpickr-gestione-canale-telegram

Cliccando su questo bottone verrai portato alla schermata dedicata alla registrazione al servizio. Vi assicuro che non ci vuole più di un minuto per completare questo passaggio.

PostPickr-gestione-canale-Telegram

Una volta registrato e confermata la mail, dovrai scegliere il piano da sottoscrivere, ovviamente per chi non ha tantissimi progetti e non sono di altissimi livello economico, si consiglia di attivare il piano gratuito, invece per chi ha diversi progetti e anche di altissimo livello economico si consiglia un piano a pagamento.

Nota Importante:
Per tutti coloro che scelgono di attivare uno dei qualsiasi piani annuali a pagamento, noi di InsideTelegram diamo la possibilità di ricevere uno sconto del 30%. In fase di acquisto oppure di upgrade del piano, basta utilizzare questo codice: TGISFUTURE.

Questo è il regalo che vogliamo farti a te che leggi questa guida e questo blog, ma anche a tutti coloro che ogni giorno scoprono questo progetto.

Ecco come utilizzare il codice sconto da noi offerto.

Una volta scelto il piano non devi far altro che inizia a collegare il canale Telegram a PostPickr, quindi cliccando su Aggiungi sull’icona con la più, vai alla pagina che ti permette di collegare i tuoi canali social. A questo punto devi cliccare sull’icona di Telegram:

amministrazione-canale-telegra-e-gruppo-con-postpickrPiccola nota!

Come puoi vedere da questo screenshot, si può utilizzare il tool PostPickr non solo per l’amministrazione e la pubblicazione di contenuti all’interno di un canale Telegrma, ma anche direttamente all’interno di un gruppo Telegram.

Adesso clicca sul bottone Collega Canale Telegram, a questo punto nella nuova schermata fornisci a PostPickr due dati importantissimi, il primo il token del tuo bot e in secondo luogo il link del tuo canale pubblico.

collegare-PostPickr-canale-Telegram

Per ottenere il token, devi andare in Telegram e cercare @BotFather oppure cliccare direttamente qui e accedi al Bot Father direttamente via Telegram Web o Telegram Desktop.

All’interno del @BotFather andare a a dare il comando /newbot e a questo punto date un nome al bot e ovviamente al secondo passaggio confermate il nome del bot seguito da _bot, come nell’esempio qui sotto.

postpickr-bot-telegram

A questo punto @BotFather vi assegna un token che dovete incollare all’interno di PostPickr.
Ti ricordo che prima di collegare PostPickr al canale Telegram, dovi andare a collegare il bot appena creato al tuo canale e nominarlo amministratore: Impostazioni del canale > Amministratori > Aggiungi amministratore.
In fase di aggiunta come amministratore, puoi lasciare tutti i permessi al bot.

Bene a questo punto compilato il campo token e link canale, cliccate su Invia e Conferma. Se tutto è andato bene nel vostro canale verrà inviato un messaggio di prova per convalidare l’avvenuto collegamento tra PostPickr e il canale Telegram.

Crea il post su PostPickr e invialo al canale Telegram

Se tutto è andato nel migliore dei modi, non ti resta altro da fare che inizia a creare i contenuti che vuoi pubblicare nel tuo canale Telegram. Per fare questa cosa, ti basterà cliccare su “Componi” e selezionate il canale Telegram tramite l’iconcina posta al di sopra del blocco di testo.

A questo punto poi procedere alla realizzare del corpo del messaggio, ricordandoti di utilizzare la formattazione del testo utilizzando le seguenti sintassi markdown:

  1. *testo in grassetto* => per rendere in grassetto il testo;
  2. _testo in corsivo_ => per rendere in corsivo il testo;
  3. [Nome Sito](http://www.sito.com/) => per inserire un collegamento ipertestuale nel testo.
  4. `codice a larghezza fissa`
  5. “`block_language
    “`

Vorrei anche ricordarti, che puoi servirti della legenda a fianco dell’editore dei contenuti, all’interno della voce Opzioni avanzate > Formattazione markdown, inserita dal team di sviluppo PostPickr per semplificarti la vita. Infatti all’interno di questo box dedicato non solo puoi vedere quelle che sono le direttive markdown che puoi utilizzare per la formattazione del testo dei post o delle didascalie sotto le immagini, video, audio e documenti. Inoltre, il team sotto quelle che sono le sintassi markdown, ha inserito un piccolo box che ti offre la possibilità di vedere in anteprima a che cosa corrisponde ogni riga o meglio ogni sintassi.

Amministra il tuo canale Telegram con PostPickr

Una volta realizzato il tuo contenuto non ti resta altro da fare che pubblicarlo immediatamente oppure in alternativa schedulare la pubblicazione.

Non solo una volta pubblicato il post, puoi anche andare a fissarlo in altro direttamente da PostPickr, infatti vi basterà cliccare sull’icona a forma di freccia di colore blu e poi su Fissa messaggio, come vedere nell’immagine qui sotto:

fissa messaggio in alto al canale via postpickr

Crea il tuo album su PostPickr e invialo al canale Telegram

Attraverso PostPickr puoi realizzare e inviare nel tuo canale Telegram post multifoto, cioè il classico album di foto. Il tool permette di allegare fino ad un massimo di 9 immagini per post.

Le Opzioni Avanzate di PostPickr per amministrare il tuo canale Telegram con facilità

Come hai visto fino adesso PostPickr ti permette di inviare i tuoi album fotografici e i tuoi post all’interno del tuo canale Telegram, ma questo tool non ti permette di fare solo questo. Infatti, selezionando il tuo canale Telegram e poi la voce Opzioni Avanzate, ti trovi davanti a questa serie di funzionalità:

postpickr opzioni avanzate per la gestione del canale telegram

Questo significa che attraverso PostPickr non solo puoi inviare dei semplici post testuali formattati attraverso le sintassi markdown, ma puoi inviare file audio, caricare un documento, inviare un video, mettere le reazioni sotto i post, mettere un pulsante sotto il post, creare e inviare un sondaggio, creare e inviare un quiz, fissare in alto un contenuto pubblicato e inoltrare un messaggio dopo la pubblicazione.

Insomma con PostPickr amministrare il tuo canale Telegram non sarà più un lavoro difficilissimo, anzi sarà un passa tempo. Se vuoi scoprire queste Opzioni Avanzate spiegate passo a passo, puoi leggere il post dedicato direttamente sul blog PostPickr.

Conclusione

Speriamo che questa risorsa e questa guida sia di vostro gradimento, ringraziamo il team PostPickr per tutto quello che hanno realizzato fino ad oggi e quello che implementeranno nel prossimo futuro. Vorrei ricordarvi che avere un canale all’interno di Telegram corrisponde e ha lo stesso peso di un qualsiasi altro canale social, quindi avere un canale di qualità all’interno di questa piattaforma significa non aver bisogno di mezzucci per incrementare il numero di membri.

Noi come al solito ti invitiamo a seguirci da vicino e ti diamo appuntamento alla prossima puntata, con una nuova risorsa utile per l’amministrazione e la gestione del vostro canale Telegram. Se hai bisogno di una mano, non esitare a contattarmi direttamente via Telegram @ErBoss88 oppure attraverso il supergruppo dedicato a questo progetto.

Come al solito, vi aspettiamo sul nostro canale ufficiale su Telegram, ma anche nel supergruppo InsideTelegramLab e nel canale InsiDevCode. Poi non dimenticatevi che abbiamo pure il canale InsideBind, dove potete trovare bot, canali e gruppi interessanti.

label, , , , , , , , , ,

About the author

Blogger e Sviluppatore, appassionato sin da piccolo dell’informatica e di tutta la tecnologia. Tra i progetti realizzati: http://www.insidevcode.eu/ e http://androidos-lab.it

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.