Telegram 5.11 per android e ios header

Dopo tante chiacchiere e tanti screenshot, è stato rilasciato Telegram 5.11 per Android e iOS, versione che porta con se diverse novità. 
Ormai il trend è un aggiornamento al mese, ed è una cosa molto gradita dalla comunità di Telegram, visto che questi ultimi aggiornamenti, cioè quelli della famiglia 5.x di Telegram per Android e iOS hanno avuto un senso logico e sono andati a migliorare alcune delle funzioni del passato. Quindi dopo tutto un ciclo dedicato agli stickers, agli emoji e alle animazioni, oggi si continua con il miglioramento delle funzioni per la personalizzazione grafica di Telegram. 

Tante sono le novità anche all’interno di Telegram 5.11 per Android e iOS, quindi mettevi comodi e andiamo a scoprirle insieme.

telegram 5.11

 

Telegram 5.11 per Android e iOS, ecco le novità

• Messaggi programmati

Così come nell’articolo originale, pure noi andiamo a dividere questa novità in due pezzi. Infatti con Telegram 5.11 per Android e iOS sono state introdotte due novità interessanti per l’invio dei messaggi. Quindi da oggi in poi, oltre a poter inviare i messaggi testuali oppure quelli vocali, senza suono, con la nuova versione di Telegram si potranno addirittura anche programmare. Finalmente se avete una cosa interessante da dire ad una persona, alle 01:30 della notte non rischiate di disturbarla, perché avrete la possibilità di scrivere il vostro pensiero ed inviarlo ad un orario più decente.

Piccolo appunto: si possono programmare pure messaggi inoltrati, risposte o stickers. Questo per farvi capire le potenzialità di questa funzione.

• Messaggi promemoria

Invece se utilizzate all’interno dei Messaggi Salvati, la funzione dei messaggi programmati questa si trasforma in messaggi di promemoria. Questo significa che ogni volta che viene inviato un messaggio o un promemoria programmato, si riceverà una notifica speciale contrassegnata con l’icona del calendario, in modo da non essere colti alla sprovvista dai messaggi pianificati del passato.

• Opzioni dei messaggi riprogettata

Telegram 5.11 solo per iOS porta con se un piccolo aggiornamento e miglioramento grafico. Infatti all’interno di questa versione gli sviluppatori hanno raggruppato le opzioni dei messaggi in un unico menu per l’inoltro, la risposta e altro ancora. Non solo, con Telegram 5.11 per iOS da oggi in poi, gli utenti iOS potranno selezionare qualsiasi parte del messaggio da copiare o condividere, anziché solo il testo completo.

• Temi cloud e Custom palette

Come stavamo dicendo all’inizio di questo post, il team di sviluppo ha scelto di migliorare ancor di più la funzione per personalizzare l’aspetto di Telegram. Per chi non lo sapesse questa è una funzione rilasciata già nel lontano 2017. Con Telegram 5.11 per Android e iOS, la funzione per la personalizzazione dell’aspetto di Telegram viene resa molto più facile e identica su tutte le piattaforme.
Con la nuova funzione per la personalizzazione di Telegram si potranno creare nuovi temi in modo molto più facile, in base alle proprie scelte di colore e di sfondo, quindi perfezionarli manualmente o condividerli immediatamente. Ogni tema ha un collegamento di condivisione che consente a chiunque di passare al tema e allo sfondo in soli due tocchi.

• Nuove emoji animate

Continua l’evoluzione delle emoji animate, aumentando il loro numero. Stando alle prime indiscrezioni sono in arrivo nuove emoji animate (per il momento solo nella beta di iOS): 😁, 😧, 😡, 💩, 😢, 😮

• Ancor più privacy

Di seguito vi riportiamo la risposta di Telegram alle accuse ricevute in queste settimane per quello che riguardava la privacy degli utenti iscritti ai supergruppi di Telegram, alla luce i quanto accaduto alle manifestazioni di Hong Kong.

I gruppi di Telegram possono essere pubblici e contenere fino a 200.000 membri ciascuno. Al momento del lancio, stavamo pensando ai campus, convegni e spazi in cui potevi vantarti adeguatamente dei tuoi gatti. Tuttavia, le comunità di Telegram vengono sempre più utilizzate dalle persone per organizzarsi di fronte all’oppressione .
Noi crediamo che tutte le persone hanno il diritto di esprimere le proprie opinioni e comunicare privatamente. Per proteggere ulteriormente questi diritti, oggi stiamo espandendo l’arsenale di impostazioni sulla privacy di Telegram .
Se imposti Chi può vedere il mio numero di telefono su “Nessuno”, di seguito verrà visualizzata una nuova opzione che ti consentirà di controllare la tua visibilità per coloro che già lo possiedono. L’impostazione di Chi può trovarmi tramite Il mio numero su “I miei contatti” assicurerà che gli utenti casuali che aggiungono il tuo numero come contatto non siano in grado di abbinare il tuo profilo a quel numero.
Se, come la maggior parte dei nostri utenti, fai affidamento sul caricamento dei contatti telefonici per identificare amici e familiari sull’app, questa impostazione non ti ostacolerà.
Vogliamo concludere questa parte, invitandovi a leggere questo articolo: Telegram vs Cina: hackerato?
In questo modo potete farvi un’idea su quello che è successo e soprattutto del perché il team Telegram è intervenuto con questa novità.

Conclusione

Siamo giunti alla conclusione della presentazione di Telegram 5.11 per Android e iOS, anche perché non ci sono altre novità particolari da segnalare se non qualche ritocco qua e la, qualche bug fix e qualche altra piccola sciocchezza sotto il cruscotto. Come dicevamo in apertura di questo post, è sorprendere vedere che il team impegnato nello sviluppo e il mantenimento di Telegram, continui  il ciclo di rilasci collegati tra di loro, che ci ha accompagnati per tutte le versioni della famiglia 5.x in poi. Questi aggiornamenti e miglioramenti hanno permesso a questa applicazione di messaggistica di evolversi offrendo qualche funzione in più, ascoltando qualche consiglio in più da parte della comunità e soprattutto con la versione 5.11 si è intervenuti in grande velocità per appianare le accuse che indicavano Telegram poco sicura come app per la messaggistica dopo le proteste a Hong Kong. Sicuramente ci sono tante altre cose da fare e forse sticker animati, emoji animati e temi personalizzabili ancor di più, sono cose da considerare futili, ma è anche vero che sono comunque funzioni richieste e suggerite da moltissimi utenti, questo significa che la comunità viene ascoltata. Forse è arrivato il momento di spingere ancor più sul pedale e segnalare agli sviluppatori anche altre funzioni.

In conclusione, come al solito vogliamo ringraziare tutti i ragazzi del gruppo InsideTelegramLab che ci hanno dato una mano per la realizzare questo articolo, infatti grazie alle loro prove e test, ci hanno permesso di non perdere neanche una novità introdotta in Telegram 5.11 per Android e iOS.

Come al solito, io e tutto il team del blog, vi aspettiamo sul nostro canale ufficiale su Telegram, ma anche nel supergruppo InsideTelegramLab. Poi se avete qualche secondo per dirci la vostra su questo aggiornamento, vi aspettiamo qui sotto.

Telegram 5.11 per Android e iOS: messaggi programmati, temi cloud e tanto altro ancora

Lascia un commento!

Commenta il post attravaero Telegram, WordPress e Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.